Inizio pagina Salta ai contenuti

Preganziol

Provincia di Treviso - Regione del Veneto


Contenuto

SERVIZIO EDILIZIA PRIVATA

 

Assessore di Reparto: dott. Stefano Mestriner

Responsabile di Settore: geom. Ermanno Sbarra

Responsabile di Servizio: geom. Massimo Bullo

Istruttori Tecnici: geom. Marika Fedato - geom. Magda Niero - arch. Paola Pinese

Istruttore Amministrativo: sig.ra Marcella Cavotta

Per informazioni telefono 0422/632294 dalle ore 11.00 alle ore 12.30

nonché, limitatamente ai procedimenti riferiti ad immobili a destinazione “produttiva” Sportello Unico Attività Produttive S.U.A.P. Tel. 0422 632295

 

PRESENTAZIONE DELLE ISTANZE

Le istanze inerenti l’attività edilizia, possono essere presentate:

  • in via preferenziale sul portale del Comune, previo accreditamento, al seguente link http://www.halleysac.it/c026063/po/po_pr_login.php
  • presso URP – Sportello Cittadino (Protocollo) in Piazza Gabbin, 1 – PREGANZIOL
  • in via telematica a mezzo PEC al seguente indirizzo: PEC: protocollo.comune.preganziol.tv@pecveneto.it

limitatamente ai procedimenti riferiti ad immobili a destinazione “produttiva”

 

SISTEMA INFORMATIVO TERRITORIALE COMUNALE (vedi nota informativa sotto riportata)

NOTA INFORMATIVA IMPORTANTE :

La consultazione della cartografia e delle relative zonizzazioni e/o altre informazioni contenute nel presente Sistema Informativo Territoriale Comunale S.I.T. assumono un mero valore orientativo e consultivo e non giuridico amministrativo, in quanto la documentazione ufficiale, costituente il Piano di Assetto del Territorio ed il Piano degli Interventi, approvata dai competenti organi è stata originariamente redatta su base C.T.R. mentre il supporto di base cartografico utilizzato dal presente sistema utilizza una base cartografica di tipo catastale.

La geo-referenziazione delle due basi, notoriamente diversa, causa problemi di sovrapposizione.

La cartografia ufficiale da utilizzarsi per la progettazione e/o altri procedimenti ove necessiti l’utilizzo dati ufficiali rimane pertanto quella redatta su base C.T.R..

 

ENTRATA IN VIGORE SCIA 2

È stato pubblicato in Gazzetta Ufficiale (la n. 277 del 26 novembre 2016) il Decreto denominato SCIA 2, ovverosia il decreto legislativo 25 novembre 2016, n. 222 recante "Individuazione di procedimenti oggetto di autorizzazione, segnalazione certificata di inizio di attività (SCIA), silenzio assenso e comunicazione e di definizione dei regimi amministrativi applicabili a determinate attività e procedimenti, ai sensi dell’articolo 5 della legge 7 agosto 2015, n. 124". Il testo è entrato in vigore l’11 dicembre 2016.

Il decreto contiene al suo interno la tabella con l’elenco dettagliato di tutte le attività soggette ad assenso pubblico, anche in materia di edilizia privata (allo stato, il Prontuario degli Interventi Edilizi del Comune di Preganziol non è più da considerarsi operativo).

La tabella contiene anche importanti chiarimenti sui titoli richiesti per i cambi di destinazione d’uso tra diverse categorie, compresi quelli c.d. funzionali (cioè eseguiti senza opere). Sulla scorta delle nuove disposizioni (voce 39 delle tabelle), per i cambi d’uso senza opere non è più possibile la presentazione della comunicazione prevista dall’art. 5, comma 3 del Regolamento Edilizio.

Le principali novità del decreto sono il passaggio da sette a cinque titoli edilizi: edilizia libera, CIL, CILA, SCIA, (scompare la DIA), permesso di costruire, SCIA alternativa al permesso. Altra rilevante novità è l’eliminazione del certificato/attestato di agibilità. La nuova unica modalità di acquisizione dell’agibilità è la Segnalazione Certificata di Agibilità.

Le Regioni e gli Enti locali dovranno adeguarsi alle disposizioni entro il 30 giugno 2017. In attesa di tale adeguamento viene dato da subito l’avvio a quanto segue:

Per gli interventi di cui all’art. 6 comma 1 del DPR 380/2001 la normativa non prevede l'invio di alcuna comunicazione al Comune salvo che per le opere dirette a soddisfare obiettive esigenze contingenti e temporanee e ad essere immediatamente rimosse al cessare della necessità e, comunque, entro un termine non  superiore a novanta giorni per le quali è stato predisposto il modello unificato di CIL (vedi modulistica n.5). Tuttavia, qualora necessaria per altri fini, è possibile inoltrare una semplice comunicazione generica (vedi modulistica n. 19).

Segnalazione Certificata di Inizio Attività in alternativa al Permesso di Costruire: La Segnalazione Certificata andrà presentata per gli interventi di cui all’art. 23 del DPR 380/2001 e per gli interventi di cui alla L.R. 14/2009 e smi – cd Piano Casa (vedi modulistica n. 2).

Segnalazione Certificata di Agibilità: L’Agibilità dovrà essere attestata esclusivamente mediante segnalazione certificata (vedi modulistica n. 29).

Attività edilizia:

 

Definizione degli Interventi Edilizi

Regolamento per il controllo a campione delle pratiche edilizie

 

Calendario

Calendario eventi
« Maggio  2019 »
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
    1 2 3 4 5
6 7 8 9 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28 29 30 31    
             
Piazza Gabbin 1 - 31022 PREGANZIOL TV
P.Iva 01190200269 - cod. fisc. 80010170266
PEC: protocollo.comune.preganziol.tv@pecveneto.it