Associazionismo

24 Luglio 2020

CONTRIBUTI a fondo perduto a sostegno delle associazioni/societa’ sportive gestori di impianti sportivi comunali

Bando emergenza covid-19 per la concessione di contributi a fondo perduto a sostegno delle associazioni/societa’ sportive gestori di impianti sportivi comunali e non, presenti nel territorio comunale

E’ in pubblicazione dal 24 luglio 2020 il bando per contributi a fondo perduto a sostegno delle Associazioni/Società sportive gestori di impianti sportivi comunali e non, presenti nel territorio comunale.

Le domande devono essere presentate entro le ore 12:00 di lunedì 10 agosto 2020

Tutte le indicazioni necessarie per la presentazione dell’istanza di contributo sono riportate nel bando pubblicato all’Albo Pretorio on line del Comune e di seguito allegato.

 

 

CONTRIBUTI a fondo perduto a sostegno delle associazioni/societa’ sportive gestori di impianti sportivi comunali

Ultimi articoli

Ambiente 3 Agosto 2020

Comunicato di ARPAV del 02/08/2020 di avvenuto superamento della soglia ozono

  Ozono, lo smog fotochimico Comunicato Ozono del 02/08/2020 per la provincia di TREVISO Comunicazione ai sensi del D. Lgs. n. 155. del 13 Agosto 2010 di avvenuto superamento nel giorno 01/08/2020 della soglia di informazione di 180 µg/m³ per l’ozono nella provincia di TREVISO Con nota dell’Osservatorio dell’aria del Dipartimento Provinciale di Padova dell’ARPAV […]

Associazionismo 31 Luglio 2020

AVVISO DI RETTIFICA BANDO CONTRIBUTI a fondo perduto a sostegno delle associazioni/societa’ sportive gestori di impianti sportivi comunali

  Si rende noto, che, in relazione al BANDO EMERGENZA COVID-19, pubblicato all’Albo Pretorio comunale in data 24 luglio 2020, con determinazione del 31.07.2020 n. 394 a seguito rettifica di errore materiale, sono state apportate le modifiche cui all’allegato AVVISO. Clicca qui per consultare il vecchio Bando Contributi originale non più valido

Amministrazione 28 Luglio 2020

REFERENDUM DEL 20-21 SETTEMBRE 2020 elettori temporaneamente all’estero

  Gli elettori che per motivi di lavoro, studio o cure mediche,  e loro familiari conviventi si trovano temporaneamente all’estero per un periodo di almeno tre mesi nel quale ricade la data di svolgimento della consultazione, possono optare per il voto per corrispondenza compilando apposita domanda attestante il possesso dei requisiti di elettore temporaneamente all’estero, […]

torna all'inizio del contenuto