Casa

22 Maggio 2020

NUOVA IMU 2020 VERSAMENTO DELL’ACCONTO

L’art 1 della Legge di Bilancio 2020 (L. 27 dicembre 2019 n. 160) abolisce, a decorrere dall’anno 2020, l’Imposta Unica Comunale (IUC) e di fatto istituisce la “nuova” IMU, che sostituisce l’Imu e la Tasi in vigore fino al 31.12.2019. La Tasi, quindi, nel 2020 non è più dovuta.

Il Comune dovrà approvare, entro il 30 giugno 2020, il Regolamento e le aliquote da applicare al nuovo tributo nell’anno 2020 (art. 1, comma 779 della Legge 160/2019).

VERSAMENTI
Ad oggi sono confermate le seguenti scadenze di pagamento:
ACCONTO: 16 giugno 2020
SALDO: 16 dicembre 2020. Il versamento della rata a saldo dell’imposta dovuta per l’intero anno è eseguito, a conguaglio, sulla base delle aliquote che saranno deliberate dal Comune per l’anno 2020.

L’acconto da versare entro il 16 giugno è pari alla metà di quanto versato per l’intero anno 2019 a titolo di IMU e di TASI (art 1, comma 762 della L. 160/2019).

Pertanto, se non ci sono state modifiche nella situazione immobiliare rispetto all’anno scorso, si deve versare in acconto quanto pagato di acconto per Imu e Tasi dell’anno 2019, utilizzando i codici tributo dell’IMU.

Se invece sono intervenuti cambiamenti nella situazione immobiliare (ad es. compravendite oppure cambio di destinazione d’uso –ad esempio un immobile costituiva abitazione principale nel 2019 ed è diventato abitazione diversa da principale nel 2020, o altro….) l’acconto andrà calcolato sulla base dei mesi di possesso realizzatisi nel primo semestre del 2020, tenendo conto dell’aliquota dell’IMU dell’anno 2019, come chiarito dalla circolare 1/DF/2020 – Ministero dell’Economia e delle Finanze del 18.03.2020.

 

 

NUOVA IMU 2020 VERSAMENTO DELL’ACCONTO

Ultimi articoli

Eventi 27 Gennaio 2023

“Il Banco vuoto” incontro con l’autore Venerdì 3 febbraio ore 17.30

Presentazione del libro di Maria Teresa Sega: 80 anni fa il razzismo divenne legge dello Stato Nel novembre del 1943 gli ebrei italiani furono dichiarati “stranieri” e “nemici”. Molti di loro furono catturati e deportati nei campi di sterminio nazisti. Oggi i nomi di coloro che non tornarono sono scolpiti nel Memoriale della Shoah in […]

News 20 Gennaio 2023

Convocazione Consiglio Comunale Giovedì 26 gennaio 2023

Si avvisa che il Consiglio Comunale è convocato per il giorno Giovedì 26 gennaio 2023 – alle ore 19.00 – in seduta ordinaria pubblica di prima convocazione ed in seconda convocazione il giorno 27 gennaio – alle ore 17.00 – presso la sala consiliare della sede Municipale, per la trattazione dell’allegato ordine del giorno. La […]

torna all'inizio del contenuto