Edilizia Residenziale Pubblica

Telefono: 0422.632294

Orario mattina:

Lunedì dalle 9.00 alle 12.30

Giovedì dalle 9.00 alle 12.30

Orario pomeriggio:

Giovedì dalle 15.00 alle 17.30

PEC: protocollo.comune.preganziol.tv@pecveneto.it


Struttura organizzativa

Responsabile del Settore: geom. Lucio Baldassa

Responsabile del procedimento: arch. Lorena Trevisan



Acquisto proprietà area PEEP, modifica convenzione originaria ed eventuale rimozione dei vincoli relativi alla determinazione dei prezzi massimi di cessione e dei canoni di locazione.

A norma dell’art. 31, commi 45 e seguenti della legge 23 dicembre 1998, n. 448:

– i proprietari di un alloggio realizzato in area PEEP costruito su terreno concesso in diritto di superficie possono diventare proprietari del suolo;

– i proprietari di un alloggio realizzato in area PEEP ceduto in diritto di proprietà possono modificare i vincoli riguardanti la vendita o la locazione.

Chi desidera convertire il diritto di superficie in piena proprietà o modificare i vincoli relativi alla vendita e locazione degli alloggi ceduti in proprietà deve versare al Comune un corrispettivo e sottoscrivere una convenzione della durata di 20 anni, meno il tempo già trascorso dalla originaria convenzione (che non è il rogito di acquisto, ma il contratto con cui il Comune ha concesso/ceduto l’area).

Con la nuova convenzione, durante il residuo periodo di validità, il cittadino si impegna a vendere o affittare il proprio immobile a prezzi determinati dal Comune. Decorso tale termine, non esistono più vincoli di sorta sulla casa.

I proprietari possono, prima dei 20 anni, pagando un ulteriore corrispettivo, stipulare un’unica convenzione per trasformare il diritto di superficie/sostituire la convenzione stipulata per gli alloggi ceduti in proprietà ed eliminare completamente i vincoli relativi alla determinazione del prezzo massimo di cessione e del canone massimo di locazione.

Gli alloggi interessati dal provvedimento sono anche quelli per i quali si fosse già provveduto alla sottoscrizione dell’atto notarile di sostituzione di convenzione/di trasformazione del diritto di superficie in piena proprietà, al fine di rendere l’alloggio libero da qualsiasi vincolo.

Le operazioni di riscatto parziale e di riscatto totale sono consentite in qualunque momento ai cittadini che hanno comprato immobili a destinazione residenziale nel PEEP, purché siano trascorsi 5 anni dalla data del primo trasferimento dell’immobile.

 

 

 

torna all'inizio del contenuto