News

3 Ottobre 2019

CONTRIBUTO REGIONALE – BUONO LIBRI E CONTENUTI DIDATTICI ALTERNATIVI – anno scolastico 2019/2020

La domanda potrà essere presentata dal 16.09.2019 al 16.10.2019 (ore 12:00)

La domanda deve essere presentata on-line tramite il portale della Regione del Veneto. Clicca qui 

 

Il richiedente deve:
dal 16/09/2019 ed entro il termine perentorio del 16/ 10/2019 — ore 12.00:

a) compilare ed inviare via Web la “DOMANDA DEL CONTRIBUTO”, seguendo le ISTRUZIONI che trovera nel sito intemet: http://WWW.regione.veneto.it/istruzione/buonolibriweb, nella parte riservata
al RICHIEDENTE;
b) recarsi presso il Comune di residenza dello studente ed esibire i seguenti documenti:
– un proprio documento di identita/riconoscimento;
– il proprio titolo di soggiorno valido, se cittadino non comunitario;
– il numero identificativo della domanda ricevuto dalla procedura web;
– la documentazione giustificativa della spesa sostenuta;
oppure:
inviare, al Comune di residenza dello studente, copia dei suddetti documenti, nonché la domanda firmata, con una delle seguenti modalita:
1. fax;
2. raccomandata (al fine del rispetto del termine fara fede la data del timbro dell’ufficio postale accettante);
3. all’indirizzo di posta elettronica certificata (PEC):
– tramite mail dalla propria casella di posta elettronica certificata (cosiddetta PEC-ID);
– tramite la propria casella di posta elettronica non certificata a seguito di processo di scansione;
– tramite la propria casella di posta elettronica non certificata, con richiesta sottoscritta mediante firma digitale o firma elettronica qualificata;
– tramite la propria casella di posta elettronica non certificata, utilizzando la carta di identita elettronica o la carta nazionale dei Servizi;

Requisiti di ammissione

1.   Il contributo può essere richiesto da persone fisiche, iscritte all’anagrafe tributaria ed aventi il domicilio fiscale in Italia.

2.   Il richiedente deve:

a)  appartenere ad una delle seguenti categorie:
–   soggetto esercente la responsabilità genitoriale;
–  studente iscritto, se maggiorenne;
b)  appartenere ad un nucleo familiare con un ISEE 2019:
–  da € 0 a € 10.632,94 (Fascia 1);
–  solo  se,  dopo  aver  coperto  il  100%  della  spesa  della  Fascia  1,  residuano  risorse,  anche  da  € 10.632,95 a € 18.000,00 (Fascia 2);
–  il nucleo familiare del richiedente e l’ISEE sono determinati ai sensi del D.P.C.M. 05/12/2013, n. 159;
c)  possedere un titolo di soggiorno valido, se ha cittadinanza non comunitaria.

Lo studente deve:
a)  essere iscritto e frequentare una delle seguenti tipologie di Istituzioni, al fine dell’adempimento del
diritto-dovere di istruzione e formazione e dell’obbligo di istruzione:
–  scolastiche statali: secondarie di I° e II° grado;
–  scolastiche paritarie (private e degli enti locali): secondarie di I° e II° grado;
–  scolastiche  non  paritarie  incluse  nell’Albo  regionale  delle  “Scuole  non  paritarie”  (D.M. 29/11/2007 n. 263): secondarie di I° e II° grado;
–  formative  accreditate  dalla  Regione  del  Veneto  che  erogano  percorsi  triennali  o  i  percorsi quadriennali  di  istruzione e  formazione  professionale  di  cui  al  D.Lgs.  n.  226/2005,  compresi i percorsi sperimentali del sistema duale attivati in attuazione dell’Accordo in Conferenza Stato-Regioni del 24/09/2015.

b)  avere la residenza nella Regione del Veneto.

4.  Il contributo non può essere concesso qualora lo studente sia già in possesso di un diploma di scuola secondaria di II° grado.

5.  La spesa per l’acquisto delle dotazioni tecnologiche può essere riconosciuta esclusivamente agli studenti che  rientrano  nell’obbligo  di  istruzione  (fino  al  secondo  anno  delle  Istituzioni  scolastiche  statali, paritarie, non paritarie e formative accreditate dalla Regione del Veneto).

CONTRIBUTO REGIONALE – BUONO LIBRI E CONTENUTI DIDATTICI ALTERNATIVI – anno scolastico 2019/2020

Ultimi articoli

Casa 17 Gennaio 2020

PRATICHE EDILIZIE e PAESAGGISTICHE: invio pratiche unicamente attraverso i canali telematici

  Si avvisano i gentili professionisti che a partire dal 01/02/2020 tutte le pratiche edilizie e paesaggistiche dovranno essere trasmesse unicamente in modalità telematica. Da tale data le pratiche presentate in modalità cartacea saranno considerate improcedibili. I tecnici del settore rimangono a disposizione per informazioni. Servizio Edilizia Privata: orario e telefoni ufficio

Biblioteca 17 Gennaio 2020

I RACCONTI DELLA BIBLIOTECA Ciclo di letture con laboratorio a cura dell’Albero Parlante

Ricominciano i racconti della Biblioteca! Sabato 25 gennaio ore 10.30 MAGHI E MAGHETTI Letture per bambini (5-10 anni) con laboratorio Ingresso gratuito su prenotazione Sala conferenze Per prenotare clicca qui biblioteca@comune.preganziol.tv.it

News 16 Gennaio 2020

MANIFESTAZIONE DI INTERESSE PER LA RICHIESTA DI RICLASSIFICAZIONE DI AREE EDIFICABILI

  Ai sensi dell’art. 7 della L.R. n. 4/2015 è possibile, per gli aventi titolo, richiedere la riclassificazione delle aree edificabili affinché siano private della potenzialità edificatoria loro riconosciuta dallo strumento urbanistico vigente e siano rese inedificabili. La richiesta, sottoscritta da parte dei proprietari e/o tutti i comproprietari e/o aventi titolo, dovrà essere presentata entro […]

Ambiente 15 Gennaio 2020

AVVISO DI RAGGIUNGIMENTO DEL LIVELLO ALLERTA 2 ROSSA PER LE POLVERI SOTTILI PM10

ARPAV con Bollettino PM10 emesso in data 13/01/2020 ha comunicato il raggiungimento del Livello di Allerta 2 (rossa) per le polveri sottili PM10 per l’Agglomerato di Treviso a cui appartiene il territorio comunale di Preganziol. Di seguito le misure da applicare nel territorio comunale di Preganziol in base all’Ordinanza Sindacale n. 92/2019. MISURE DA APPLICARE […]

torna all'inizio del contenuto