IMU 2024

IMU 2024

Aliquote IMU 2024

Novità IMU 2024

Gentile contribuente,

La informiamo che per l’anno 2024 l’Amministrazione Comunale ha confermato, con delibera di C.C. n. 76 del 28.12.2023, le aliquote e agevolazioni Imu dell’anno 2023, che si riportano di seguito.

Anche per l’anno 2024 le abitazioni principali e relative pertinenze (nel limite massimo di una unità per ogni categoria C/2, C/6 e C/7) sono esenti dal pagamento dell’IMU tranne che per le abitazioni di lusso (cat. A/1, A/8 e A/9) e relative pertinenze.

DESCRIZIONE ALIQUOTE IMU 2024 IMU 2024 Detrazioni
1 Aliquota di base per  immobili diversi dall’abitazione principale e per tutte le categorie di immobili oggetto di imposizione non incluse nelle sottostanti classificazioni 10,6‰ /
2 Abitazioni principali di cat A1, A8 e A9 e relative pertinenze 6,0‰ E. 200,00
3 Abitazioni concesse in comodato. Comodatario con Isee 2024 uguale o inferiore ad E. 12.500,00 (escluse cat. A1-A8 e A9). Se sono rispettate le condizioni previste dalla legge, la base imponibile è ridotta del 50% 9,0‰ /
4 Abitazioni concesse in comodato. Comodatario con Isee 2024 uguale o inferiore ad E. 9.000,00 (escluse cat. A1-A8 e A9). Se sono rispettate le condizioni previste dalla legge, la base imponibile è ridotta del 50% 7,6‰ /
5 Aliquota per uffici e studi privati (cat. A/10), fabbricati artigianali (cat. catastale C/3), negozi (cat. catastale C/1) e fabbricati di cat. D (escluso la cat. Catastale D/5 e i fabbricati rurali ad uso strumentale) 10,0‰ /
6 Fabbr. rurali ad uso strumentale 1,0‰ /
7 Abitazione posseduta da anziani o disabili che acquisiscono la residenza in istituti di ricovero o sanitari a seguito di ricovero permanente, a condizione che la stessa non risulti locata 0,0‰ /
8 Terreni agricoli (se non ci sono i requisiti di legge per l’esenzione) 9,0‰ /
9 Aree fabbricabili 10,6‰ /
10 Immobili dati in comodato gratuito al Comune o altro ente territoriale destinati esclusivamente all’esercizio dei rispettivi compiti istituzionali o statutari 0,0‰ /

 

 

Per l’anno 2024 non è stata confermata la seguente agevolazione:

  • azzeramento dell’aliquota IMU per l’abitazione, e relative pertinenze, posseduta in Italia, a titolo di proprietà o usufrutto, da cittadini italiani residenti all’estero, iscritti all’Aire e pensionati nel paese di residenza, a condizione che l’immobile NON sia locato e NON sia dato in comodato.

Resta invece confermata la riduzione di legge al 50% dell’Imu relativa ad una sola abitazione, non locata o data in comodato d’uso, posseduta in Italia a titolo di proprietà o usufrutto da soggetti non residenti nel territorio dello Stato (anche non cittadini italiani) che siano titolari di pensione maturata in regime di convenzione internazionale con l’Italia e residenti in uno Stato di assicurazione diverso dall’Italia. La pensione in regime internazionale è una pensione maturata mediante cumulo dei periodi assicurativi maturati in Italia con quelli maturati in un Paese estero in convenzione con l’Italia. Tale pensione deve essere erogata dallo Stato estero in cui risiede il contribuente (art. 1 comma 48 L. n. 178/2020).

 

VERSAMENTI IMU 2024

Scadenze di pagamento:

–  ACCONTO: 17 giugno 2024 (il 16 giugno cade di domenica)

SALDO: 16 dicembre 2024.

 

VERSAMENTO IN UNICA SOLUZIONE: Entro il 17 giugno 2024

 

torna all'inizio del contenuto