Tesserino per la pesca in Zona A

LICENZA DI PESCA

Per esercitare la pesca nelle acque della Regione è necessario essere muniti di licenza di pesca. Per i residenti in Veneto la licenza è costituita dall’attestazione del versamento di € 34,00 della tassa di concessione regionale Conto corrente postale n. 156307 intestato a Regione,Veneto (fino al 30.06.2020)

In alternativa è possibile pagare on-line sui portali:

La tassa di pesca deve essere pagata dai pescatori residenti nella Regione Veneto con un’età compresa trai 18 e i 70 anni.  Sono esenti dal pagamento della tassa di pesca i minori di anni 18, i disabili di cui all’art. 3 della L.104/92 e gli anziani dal 70° anno di età.

TESSERINO DI PESCA

RILASCIO: nelle acque classificate salmonicole (zona A) è necessario anche essere muniti del tesserino regionale, avente validità annuale, nel quale il titolare deve indicare preventivamente la giornata di uscita e successivamente il numero delle catture secondo quanto stabilito dai regolamenti provinciali.

La Regione rilascia il tesserino regionale ai pescatori residenti in altre regioni che ne facciano richiesta. Ciascun pescatore può essere in possesso di un solo tesserino regionale.

Dalla stagione di pesca 2020, il tesserino regionale sarà rilasciato gratuitamente dall’Ufficio URP-Sportello Cittadino su presentazione di un documento di riconoscimento, della licenza di pesca valida (versamento di euro 34,00) per gli utenti di età compresa tra 18 e 69 anni, mentre per i minori di anni 18 e gli ultrasettantenni basterà l’esibizione di un documento di riconoscimento.

RESTITUZIONE: il tesserino deve essere obbligatoriamente restituito entro il 30 novembre presso
il proprio comune di residenza, l’ufficio Pesca della Provincia, le Associazioni di pesca della provincia di Treviso, i negozi di pesca autorizzati.

 

 

torna all'inizio del contenuto